25 Giugno 2020

#ReminderMisure: facciamo il punto delle novità sulle misure già attive

CCIAA Torino: Bando Sprint

Il bando della CCIAA di Torino sosteneva le PMI del territorio nell’affrontare la situazione di crisi causata dal COVID tramite l’adozione di strumenti informatici e tecnologie digitali. Con Determinazione Presidenziale nr. 44 del 16/06/2020 sono stati prorogati i seguenti termini, previsti dal bando:

  • Ammissibilità spese: prorogato dal 22/06/2020 al 15/07/2020
  • Invio rendicontazione: prorogato dal 30/06/2002 al 30/07/2020

Invitalia: Voucher 3 I

Sono 849 le domande presentate a Invitalia da 305 start up innovative per i contributi “Voucher 3i”, il nuovo incentivo del Ministero dello Sviluppo economico che sostiene tali imprese nelle diverse fasi del processo di brevettazione.

Gran parte delle domande arrivano dalle regioni del Nord: Lombardia (197 domande), Emilia-Romagna (108) e Veneto (105). Seguono poi la Campania (con 91 domande) e la Puglia (85).

In dettaglio:

  • 352 domande riguardano il servizio di verifica della brevettabilità dell’invenzione (servizio A) per un valore di oltre 858 mila euro
  • 430 richieste sono relative al servizio di stesura della domanda di brevetto e deposito presso l’UIBM (servizio B) per un importo di oltre 2 milioni di euro
  • 67 domande riguardano i servizi per il deposito all’estero di una domanda nazionale di brevetto (servizio C) per oltre 490mila euro.

Il valore complessivo dei voucher richiesti supera i 3,4 milioni di euro. Lo sportello rimarrà aperto fino a esaurimento delle risorse disponibili, pari a un totale di 19,5 milioni di euro per il triennio 2019-2021.

Agenzia delle Entrate: Contributo a fondo perduto (post COVID)

Dal 15 giugno, giorno dell’apertura del canale dedicato dell’Agenzia delle entrate, sono più di 900 mila le domande del contributo a fondo perduto inviate con l’apposita procedura gestita dal partner tecnologico Sogei. Gli ordinativi di pagamento relativi alle prime 203 mila istanze, inviate il 15 e fino al primo pomeriggio del 16 giugno per un importo complessivo di 730 milioni, sono stati già perfezionati presso la sede dell’Agenzia alla presenza del Ministro dell’Economia e delle finanze.

Le somme saranno accreditate direttamente sui conti correnti di imprese, commercianti e artigiani. La maggior parte dei contribuenti (oltre 167 mila) destinatari del bonifico eseguito in data odierna hanno un volume d’affari inferiore ai 400mila euro.

    Contattaci se l'argomento è di tuo interesse

    Ho preso visione delle informazioni sulla Privacy policy

    Acconsento OPEN S.R.L. in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter,
    compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare