14 Gennaio 2021

Patent Box e autoliquidazione: quando non è possibile esercitarla

Novità con la risposta 27 dell’Agenzia delle Entrate

Cosa succede se si vuole sfruttare la procedura di autoliquidazione per anni precedenti in assenza di ruling o richiesta di opzione? Secondo la risposta 27/2021 non si può procedere in tal senso. Vediamo perché.

Nell’istanza di interpello, il contribuente non ha mai proceduto a trasmettere, né con apposita modulistica, né tramite la compilazione in dichiarazione, nessuna valida opzione per il regime del Patent Box e non ha neanche mai proceduto con l’invio di istanza di ruling.

Sulla base di tali premesse, il contribuente ha quindi proposto come valida la possibilità di presentare delle dichiarazioni integrative e, tramite il versamento di apposite sanzioni, validare l’accesso retroattivo al regime di Patent Box.

Contraria si è dimostrata invece l’Agenzia. Ha ricordato infatti come l’autoliquidazione sia entrata in vigore solo nel 2019 e che negli anni precedenti non fosse prevista. Era tuttavia applicabile il sistema in due ipotesi transitorie:

  1. L’esistenza di un valido procedimento di ruling in corso, a cui si poteva rinunciare;
  2. Autoliquidazione in caso di uso indiretto dei beni intangibili.

Ma nel caso oggetto di interpello, il contribuente esercita un utilizzo diretto del bene immateriale, tale per cui, per la struttura della norma, è richiesta l’esistenza di un ruling avviato e non concluso. In aggiunta, in caso di utilizzo diretto, il reddito non poteva essere determinato senza ruling preventivo.

Non configurandosi quindi nessuna delle due ipotesi sopra descritte, l’Agenzia ha sancito l’impossibilità di sfruttare l’autodeterminazione del reddito per gli anni antecedenti al 2019.

    Contattaci se l'argomento è di tuo interesse

    Ho preso visione delle informazioni sulla Privacy policy

    Acconsento OPEN S.R.L. in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter,
    compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare