21 Maggio 2020

Le scadenze dei Bandi da segnare in agenda

MISE, Bando Disegni +4: presentazione domande dalle ore 9:00 del 27 maggio

Disegni +4 finanzia la realizzazione di un progetto finalizzato alla valorizzazione di un disegno/modello. Saranno riconosciute ammissibili le spese (sostenute successivamente alla data di registrazione) per l’acquisizione dei servizi specialistici esterni per la messa in produzione e l’offerta sul mercato di nuovi prodotti a esso correlati e per la commercializzazione del titolo di proprietà industriale.

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale, in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili, con importi massimi per ogni tipologia di spesa.

MISE, bando Voucher 3I per i brevetti delle start-up innovative: presentazione domande dal 15 Giugno

Voucher 3i finanzia l’acquisto di servizi di consulenza per la brevettazione. Sono ammissibili le spese per:

  • verifica della brevettabilità e ricerche di anteriorità (fino a 2.000 Euro),
  • stesura della domanda di brevetto e di deposito (fino a 4.000 euro) e deposito del brevetto all’estero (fino a 6.000 euro).

I servizi possono essere forniti esclusivamente dai consulenti in proprietà industriale e avvocati, iscritti negli appositi elenchi predisposti e gestiti dall’Ordine dei consulenti in proprietà industriale e dal Consiglio nazionale forense. L’incentivo è concesso nel regime de minimis.

Regione Piemonte, Bando PRIA_I4.0: prorogati i termini per la sottomissione delle domande all’8 Giugno

PRIA_I4.0 finanzia progetti di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale ed innovazione di processo ed è gestito dal Competence Center “Competence Industry Manufacturing 4.0”. Sono riconosciute ammissibili le spese di personale, per strumenti e le attrezzature, per servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca e sviluppo, spese generali e materiali di consumo.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino ad una percentuale massima del 50% delle spese ammissibili. Ogni proposta progettuale avrà diritto a contributo massimo di 200.000,00 Euro.

Regione Piemonte, Bando L.R. 34/04: dal 22 maggio escluse le domande per le linee MPMI e Grandi Imprese

È sospesa la presentazione delle domande alla luce dell’alto numero di istanze pervenute e della teorica richiesta superiore alle disponibilità. Restano invece aperte le agevolazioni previste sulle due linee dedicate a MPMI del settore Artigianato (fondo 346) e MPMI del settore Commercio (fondo 347).

L’agevolazione è finalizzata alla copertura del fabbisogno finanziario delle imprese per la realizzazione di progetti di investimento, sviluppo, consolidamento e necessità di scorte, anche legati ad investimenti derivati da COVID-19.

    Contattaci se l'argomento è di tuo interesse

    Ho preso visione delle informazioni sulla Privacy policy

    Acconsento OPEN S.R.L. in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter,
    compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare