3 Settembre 2019

Finpiemonte e Bando Pass

Aggiornato a 22/08/2019

Potenzialità reali del Bando Pass

Si avvicina l’apertura del Bando Pass, prevista per il prossimo 23 settembre

Questa misura promuove l’affiliazione ai Poli di Innovazione per lo sviluppo e l’innovazione delle imprese piemontesi e valdostane.

Data la complessità del Bando, è utile focalizzarsi su alcune attività finanziabili che possono contribuire alla crescita concreta di un’azienda.

Attività finanziabili

Nel caso di un’azienda che stia pensando di apportare novità di prodotto o servizio, il Pass finanzia le attività di supporto allo sviluppo di nuove idee e concetti, nonché l’ideazione di strumenti creativi e di problem solving applicati all’innovazione di prodotto/ processo.

Per le aziende che necessitano di apportare modifiche strutturali interne o migliorarne l’efficienza, questa misura permette la copertura dei costi inerenti tutte le attività di assessment organizzativo, dalla mappatura ed analisi dei processi e dei costi aziendali, al temporary management operativo, passando per l’ottimizzazione della logistica interna.

Per le aziende che necessitano di tutelare i propri asset intangibili, il bando consente di essere sfruttato per i servizi di gestione e posizionamento strategico della proprietà intellettuale.


In attivazione il Bando Pass per le imprese piemontesi e valdostane associate a Poli di innovazione o che intendono associarsi

Finpiemonte ha reso pubblico il testo dell’atteso bando in questione, che prevede 3 linee di intervento:

  • Linea 1: progetti di ricerca industriale o sviluppo sperimentale, anche in collaborazione, con investimento tra i 100.000 euro e i 270.000 euro.
    Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 55% dei costi sostenuti per il progetto di ricerca
  • Linea 2: studi di fattibilità tecnica preliminari ad attività di ricerca, anche in collaborazione, con investimento tra i 50.000 euro e i 200.000 euro.
    Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% dei costi sostenuti per la realizzazione dello studio.
  • Linea 3: servizi qualificati a sostegno di ricerca e innovazione, investimento minimo 20.000 euro.
    Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% dei costi sostenuti per i servizi.

Tipo di agevolazione e beneficiari del bando

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a cui possono presentare domanda le:

  • Micro, piccole e medie imprese (MPMI) in forma singola o in collaborazione
  • Le grandi imprese limitatamente alle linee 1 e 2 e  solo a condizione che collaborino con almeno una Pmi.

E’ richiesta l’iscrizione ad uno dei Poli d’Innovazione della Regione e il numero di domande massimo per impresa è 3.

Le imprese cha abbiano già presentato domanda per il Bando PRISM-E non potranno presentare domanda sulla linea 1 del  presente bando.

Possono partecipare  alle linea 1 e 2 anche le imprese Valdostane, che riceveranno il contributo dalla Regione Valle d’Aosta con la quale la Regione Piemonte ha stipulato un accordo di collaborazione in tema di Ricerca e Innovazione.

Presentazione domande Bando Pass

L’apertura delle domande è stata disposta per il 23 settembre 2019 ore 9.

Data di chiusura 13/12/2019 ore 12:00.

    Contattaci se l'argomento è di tuo interesse

    Ho preso visione delle informazioni sulla Privacy policy

    Acconsento OPEN S.R.L. in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter,
    compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare