31 Gennaio 2020

Antiriciclaggio: tempi e modalità di comunicazione dei dati

Pubblicata la bozza del decreto ministeriale dell’Economia

Il Dlgs 125/2019 ha previsto un nuovo ulteriore adempimento circa la pubblicazione delle informazioni inerenti il titolare effettivo delle aziende.

La bozza del decreto rimarrà in consultazione pubblica fino al 28 febbraio 2020 dando la possibilità di avanzare quesiti o proporre modificazioni.

Le scadenze stabilite

Ad oggi, le scadenze previste sono fissate al 15 marzo 2021, data entro cui gli amministratori delle società devono acquisire e comunicare alla sezione speciale del registro imprese i dati e le informazioni relativi al titolare effettivo.

Per le società costituite dopo il 15 marzo 2021, dovranno provvedere alla comunicazione entro 30 giorni dalla loro costituzione.

I contenuti informativi saranno indicati in apposita sezione del Registro delle imprese e resi disponibili per 10 anni. Sul loro regolamento occorrerà attendere uno specifico atto del MISE, corredato da appositi allegati tecnici contenenti le modalità di pagamento sui diritti di segreteria e di sollevamento di criticità del sistema.

Le esenzioni

L’accesso a questa tipologia di informazioni sarà ampio. L’unica categoria di soggetti esonerati da tali obblighi sono i cosiddetti soggetti contro-interessati.

Per soggetti contro-interessati si  intendono i titolari effettivi di imprese dotate di personalità giuridica, di persone giuridiche private, di trust e di istituti giuridici affini che siano incapaci o minori di età o per i quali, dall’accesso all’informazione sulla titolarità effettivi, derivi un rischio sproporzionato di frode, rapimento, ricatto, estorsione, molestia, violenza o intimidazione.

Ad ogni modo, la suddetta esclusione dovrà essere valutata caso per caso e previa dettagliata valutazione della natura eccezionale delle circostanze.

    Contattaci se l'argomento è di tuo interesse

    Ho preso visione delle informazioni sulla Privacy policy

    Acconsento OPEN S.R.L. in qualità di Titolare, all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, newsletter,
    compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale con modalità di contatto automatizzate e tradizionali da parte del Titolare