Know how Management: la gestione della conoscenza aziendale

Quando il Saper Fare
diventa un asset intangibile.

DI COSA SI TRATTA

Le aziende che non hanno o non desiderano depositare brevetti, software tutelati, modelli e disegni, possono tutelare le proprie conoscenze per creare un vantaggio competitivo.

Questo sapere, se gestito nel modo giusto, può essere valorizzato dando luogo ad un vero e proprio Asset Intangibile che può costituire un incremento del patrimonio a bilancio.

QUANDO LE CONOSCENZE AZIENDALI DIVENTANO KNOW HOW

Per valorizzare le proprie conoscenze aziendali dev’essere effettuata una verifica di fattibilità per identificare e attestare l’esistenza di un sapere che può diventare Know How.

Vanno studiate ed elaborate policy operative e informatiche per la protezione del sapere ed infine dev’essere computata la valorizzazione economica, che con l’attestazione di un revisore legale, acquista piena valenza sul bilancio fiscale.  

Come rendere il sapere aziendale una risorsa fondamentale

Il nostro metodo operativo, concreto, efficace

Identificazione del Know How aziendale

Il riconoscimento del patrimonio di conoscenze pratiche non brevettate passa attraverso un’analisi degli asset e delle risorse, una particolare forma di assessment.

Studio e messa in atto di procedure di protezione

In questa seconda fase si rendono necessarie l’attuazione di policies interne e l’istituzione di strumenti di protezione verso l’esterno. Vengono definiti nei dettagli i termini dei contratti e le clausole contrattuali (es. accordi di segretezza).

Rilevazione in bilancio

Per capitalizzare il Know How occorre che ci sia la ragionevole certezza della piena titolarità del diritto. Siamo abilitati a produrre la Certificazione dei costi evidenziati sulla base di quanto indicato nelle precedenti fasi. Infine assisistiamo nel monitoraggio dei dati.

L’intervento dei nostri esperti consente di distinguere il Know How dal concetto di avviamento, di individuarlo in termini di possibili ritorni economici (royalties) oppure di evidenziarlo quale reddito incrementale. Anche la stima dei costi sostenuti consente di definire il Know How mediante apposite formule.

Cosa possiamo fare per te

Perché sceglierci

Non tutto il sapere può essere considerato Know How, ed è altrettanto vero che spesso il perimetro tecnico del Know How che genera il vero vantaggio competitivo è più ampio di quanto si possa credere.
Le competenze necessarie a trattalo sono molteplici: ingegneristiche, legali, fiscali. Il team Open le contiene tutte.
La corretta identificazione e l’adozione degli strumenti idonei a garantire la protezione del sapere consentono di:

Valorizza le tue conoscenze aziendali

Contattaci senza impegno

In quale settore opera la tua azienda?