Voucher-Digitalizzazione-Innovazione
MISE – Voucher digitalizzazione: il 31 gennaio è il termine ultimo per effettuare gli investimenti
22 Gennaio 2019
Innovazione-Bando-Sostenibilità-Tecnologie
Finpiemonte: nuovo fondo PMI
30 Gennaio 2019

Regione Lombardia: Bando Call Hub – Ricerca e Innovazione

Bando-Call Hub-Ricerca-Sviluppo-Lombardia

Nuovo Bando Call Hub della regione Lombardia, per progetti di ricerca, sviluppo e innovazione

Dal 15 gennaio 2019 alle ore 15:00 del 28 marzo 2019 è possibile presentare domanda al Bando Call Hub Ricerca e Innovazione attivato dalla Regione Lombardia per rafforzare la capacità innovativa del territorio e le infrastrutture della R&I.

I soggetti beneficiari del Bando

La call si rivolge a partenariati composti da imprese (GI, MPMI anche a partecipazione pubblica) e a organismi di ricerca (ODR) pubblici e privati, comprese le Università, gli Istituti di ricerca e IRCCS.

Tali partenariati dovranno

  • essere formalizzati con uno specifico Accordo di partenariato
  • essere formati da un minimo di 3 soggetti fino ad un massimo di 8 soggetti autonomi tra loro
  • comprendere al proprio interno una PMI ed un ODR.

Ogni impresa potrà far parte di un solo  partenariato, dovrà avere sede operativa attiva in Lombardia e non essere considerata “impresa in difficoltà”.

Ciascun ODR, inoltre, potrà far parte di massimo due partenariati, dovrà avere sede operativa attiva in Lombardia e potrà sostenere singolarmente e non cumulativamente almeno il 10% delle spese totali del progetto.
In caso l’ODR abbia sede diversa nel territorio italiano, il totale delle spese sostenute non potrà superare il 15% del totale delle spese ammissibili del Progetto di R&S.

Di che tipologia di agevolazione si tratta?

L’agevolazione si configura come un contributo a fondo perduto.

I progetti dovranno prevedere investimenti ammissibili pari ad almeno 5 milioni di Euro.

Per ciascun progetto di R&S potrà essere concesso un contributo massimo pari a € 5.000.000,00 che sarà calcolato secondo le modalità di seguito indicate.

A seconda della tipologia di beneficiari, l’intensità di aiuto sia per gli investimenti in Ricerca Industriale che per gli investimenti in Sviluppo sperimentale è pari a:

INTENSITA’ AIUTO MASSIMA MICRO/PICCOLA IMPRESA MEDIA IMPRESA GRANDE IMPRESA ODR
Ricerca Industriale 60% 50% 40% 40%
Sviluppo Sperimentale 60% 50% 40% 40%

Caratteristiche dei progetti finanziabili

Poiché i progetti siano ammissibili, dovranno svilupparsi in una delle 7 Aree di Specializzazione della “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione” S3:

  1. Aerospazio
  2. Agroalimentare
  3. Eco-industria
  4. Industrie creative e culturali
  5. Industria della Salute
  6. Manifatturiero Avanzato
  7. Mobilità sostenibile

oppure nell’Area trasversale di sviluppo: Smart Cities & Communities.

I progetti di R&S dovranno concludersi entro 30 mesi dalla data di avvio. Quest’ultima  dovrà essere successiva alla data di presentazione della domanda ed antecedente alla stipula dell’Accordo di partenariato per la ricerca.

Spese ammissibili al bando Call Hub

Sono ammissibili al Bando le seguenti macro-voci di spesa:

  • Spese di personale,
  • Costi relativi a strumentazioni ed attrezzature,
  • Immobili (solo fabbricati),
  • Costi di ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti;
  • Spese generali

Tutte le spese dovranno essere quietanzate, con giustificativo di pagamento, entro 90 giorni dalla data di chiusura del progetto.

 

Per maggiori informazioni o una consulenza:

Scrivici Chiama

Comments are closed.