APPROVAZIONE BANDO MANUNET III – 2019
17 Gennaio 2019
tassazione-agevolata-legge
Legge di bilancio 2019: tassazione agevolata degli utili reinvestiti
22 Gennaio 2019

Impianti audiovisivi in azienda: inevitabile regolarizzarli

Videosorveglianza in azienda le nuove norme GDPR

Negli ultimi tre anni il tema della videosorveglianza è stato oggetto di profondi cambiamenti, sia per le modifiche normative, sia per le posizioni assunte dal Garante per la Protezione dei dati personali e dal Ministero del Lavoro.

A complicare il quadro appena delineato ha recentemente contribuito il legislatore comunitario, che, con l’ormai a tutti noto ‘GDPR’ , ha dettato stringenti norme in materia di protezione dei dati personali (e non vi è dubbio alcuno che la semplice immagine di una persona debba essere considerata ‘dato personale’ ad essa riferibile, a prescindere dalla registrazione dell’immagine medesima).

Ed è così che le aziende devono attivare obbligatoriamente i processi autorizzativi con le organizzazioni sindacali o, in subordine, con i competenti uffici dell’Ispettorato del Lavoro.

L’inadempienza è sanzionata con ammende da 154 a 1.549 euro ovvero con l’arresto da 15 giorni a un anno (art. 38 Legge 300/70), salvo che il fatto costituisca reato più grave.

Open nell’adeguamento al GDPR assiste l’azienda per la regolarizzazione della videosorveglianza

Per maggiori informazioni o una consulenza

Scrivici Chiama

Comments are closed.