HORIZON 2020: NUOVA CALL PER IL SOSTEGNO ALL’ICT

Fac-simile domanda Finpiemonte_Finanziamento Grandi imprese
10 Novembre 2017
VOUCHER DIGITALIZZAZIONE: COME E QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA
20 Novembre 2017

HORIZON 2020: NUOVA CALL PER IL SOSTEGNO ALL’ICT

Sono in totale 514 i milioni che l’Europa ha stanziato per sostenere la ricerca e l’innovazione nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT).

La call che scadrà il 17 aprile 2018 è rivolta alle imprese ed ai centri di ricerca ed è strutturata in 22 tematiche (topic) tra le quali Internet del futuro, Internet delle cose, tecnologie 5G, big data e piattaforme wireless avanzate.

Come si ottengono i finanziamenti europei?

I soggetti che possono partecipare ai bandi europei sono tutte le imprese (piccole o grandi), gli enti di ricerca, le ONG e le università situate in almeno tre paesi diversi dell’Ue.

Il requisito fondamentale dei bandi europei è la transnazionalità, ovvero il progetto deve avere come obiettivo lo scambio di esperienze, la cooperazione nella progettazione e nell’attuazione di azioni, il trasferimento di buone prassi da un’organizzazione all’altra. Per tale ragione è importante la fase di individuazione dei partner.

I progetti possono riguardare :

  • azioni di ricerca ed innovazione, finanziate al 100% dei costi ammissibili, intendendo per tali: la ricerca di base o applicata, lo sviluppo e l’integrazione tecnologica, test e validazione su di un prototipo in piccola scala in laboratorio o in ambuente simulato.
  • azioni innovative, finanziate al 70% dei costi ammissibili, per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati.

La partecipazione ai bandi europei avviene esclusivamente mediante la procedura informatica sul potale dei partecipanti Horizon2020.

Comments are closed.