BANDO: PIATTAFORMA TECNOLOGICA “BIOECONOMIA”

IPERAMMORTAMENTO: NESSUNA PENALIZZAZIONE CON LA SOSTITUZIONE DEL BENE CEDUTO
23 Lug 2018
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 16 MAGGIO 2018 N°90 (CREDITO D’IMPOSTA PUBBLICITA’)
26 Lug 2018

BANDO: PIATTAFORMA TECNOLOGICA “BIOECONOMIA”

 

Con il presente bando, la Regione Piemonte intende dare applicazione agli indirizzi, in linea con la propria Strategia di Specializzazione Intelligente , conforme alla “Guide to Research and Innovation Strategies for Smart Specialisation” della UE, ed individua, in particolare, tra i settori/ambiti ritenuti strategici quelli denominati dell’“Agroalimentare”,  “Chimica Verde/Cleantech” ed “Economia circolare” come approvato con DGR n. 46-6238 del 22/12/2017.

Il bando è rivolto alla concessione di agevolazioni, nella forma di contributo alla spesa, per sostenere la realizzazione di progetti di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale nel settore della BIOECONOMIA

Tali progetti dovranno inoltre promuovere lo sviluppo di soluzioni innovative con i seguenti obiettivi prioritari:

  • sostenere la ricerca industriale e l’innovazione nelle tecnologie;
  • favorire la collaborazione tra imprese e il sistema della ricerca per l’elaborazione di progetti che rispondano alle esigenze di innovazione e competitività nel settore della cosiddetta “Bioeconomia”;
  • favorire, laddove possibile, una partecipazione di soggetti di provenienza settoriale eterogenea al fine di garantire, oltre ad una risposta di rafforzamento della ricerca e dell’innovazione nei rispettivi ambiti, l’integrazione dei temi finalizzata alla realizzazione di progettualità attinenti all’ECONOMIA CIRCOLARE;
  • agevolare lo scambio di conoscenze e competenze tra imprese, organismi di ricerca ed incentivare la creazione di aggregazioni;
  • favorire le ricadute sul territorio anche in termini di crescita dell’occupazione e della competitività del sistema produttivo piemontese;
  • incrementare la formazione di nuovi ricercatori industriali nei campi della cosiddetta Bioeconomia, attraverso la sperimentazione di progetti di Apprendistato in alta formazione e ricerca.

 

Il Bando dispone di una dotazione finanziaria di € 40.000.000,00 da attribuirsi al finanziamento – con un meccanismo a “graduatoria” (che sarà unica indipendentemente dall’area di appartenenza dei progetti) combinato con un criterio di “salvaguardia minima” a beneficio dei progetti afferenti all’area rispettivamente dell’Agroalimentare, della Chimica Verde/Cleantech e dell’Economia Circolare

Con la definizione di “salvaguardia minima” si vuole intendere un meccanismo che prevede di finanziare almeno due progetti per area considerati più meritevoli e di attribuire il restante finanziamento sulla base della posizione utile in applicazione dalla graduatoria unica generale indipendentemente dall’area di appartenenza dei progetti.

 

BENEFICIARI:

Raggruppamenti e aggregazioni tra imprese (PMI, grandi imprese e consorzi), organismi di ricerca e associazioni/altri enti piemontesi, valdostani o appartenenti all’Unione Europea.

Requisito essenziale della compagine di progetto è la presenza di un numero significativo di piccole e medie imprese

INTENSITA’ DEL BENEFICIO:

 

Contributo a fondo perduto, con il limite massimo di 10 milioni di euro per progetto e 5 milioni di euro per singolo soggetto.

 

Data Chiusura:

01/10/2018 ore 16:00

 

 

CRITERI DI SELEZIONE

Il progetto sarà valutato tenendo conto dei seguenti macrocriteri,

  1. Idoneità tecnica e adeguatezza economico finanziaria e patrimoniale del beneficiario in rapporto all’operazione proposta.
  2. Congruità e pertinenza dei costi e auto-sostenibilità economica del progetto nel tempo, capacità finanziaria dei soggetti a realizzare il progetto.
  3. Qualità del raggruppamento proponente in termini di adeguatezza delle componenti coinvolte, qualificazione tecnico-scientifica dei soggetti coinvolti (dimostrazione dell’effettivo possesso delle risorse umane, strumentali e organizzative a garanzia della fattibilità del progetto proposto) eventuale attivazione di paternariati RSI extra regionali.
  4. Validità ed originalità dei contenuti scientifici e tecnologici della proposta e delle metodologie
  5. Validità dei contenuti scientifici e tecnologici della proposta e delle metodologie

 

Per prendere visione del bando integrale, si consiglia di consultare:

 

https://www.finpiemonte.it/bandi/dettaglio-bando/piattaforma-tecnologica-bioeconomia

Comments are closed.